I poteri benefici dello Scrub: Le Soluzioni Naturali Per Preparare la Cute All’arrivo dell’Estate!

L’intensificarsi dei raggi solari può mettere a rischio la nostra pelle che non è ancora pronta ad esserne colpita. Cosa fare per evitare di danneggiarla? La soluzione è tutta naturale e si chiama Scrub. Vediamo come!

I Poteri benefici dello Scrub: è importante contrastare per tempo i danni che i forti raggi solari primaverili possono causare sulla pelle. Quali sono i rischi e quali le soluzioni? L’arrivo dell’estate, oltre a mettere di buon umore tutti gli appassionati, comporta anche una serie di accorgimenti per arrivare al meglio alla bella stagione. Alcuni di questi riguardano la nostra pelle e le sue prime esposizioni alla luce del sole. L’aumentare delle belle giornate, infatti, favorisce il vestirsi sempre più leggeri e pertanto il nostro corpo sarà sempre maggiormente esposto.

E’ bene sottolineare, comunque, che l’esposizione ha assolutamente i suoi benefici su tutto il nostro organismo in generale. Viene, infatti, stimolata la produzione di vitamina D, ma viene anche maggiormente aumentato il tono muscolare alleviando quei fastidiosi doloretti che durante l’inverno creano qualche fastidio. E poi, naturalmente, dà anche dei benefici sull’umore e sulla voglia di essere maggiormente attivi e intraprendenti.

Ma, come in tutte le cose, non bisogna mai esagerare ed esporsi troppo poiché le controindicazioni sono sempre dietro l’angolo. Negli ultimi 40 anni i raggi ultravioletti del sole sono diventati molto più aggressivi e proprio quelli primaverili risultano i più rischiosi. Questo perché la pelle è a riposo dal lungo letargo invernale e quindi il suo colore pallido la rende molto vulnerabile. Occorre, quindi, utilizzare sin dalle prime passeggiate all’aria aperta dei filtri che mitighino leggermente l’impatto dei raggi sulla nostra pelle.

Sono ormai diffusi tantissimi prodotti in grado di aiutare questo passaggio dal periodo invernale a quello estivo ed uno di questi è lo scrub. I primi benefici di questo prodotto riguardano la lucentezza e luminosità della pelle e poi il fatto che vengono eliminate tutte le cellule morte. L’eliminazione di queste componenti ormai inutili per il nostro organismo renderà maggiormente efficace l’azione successiva dei prodotti, tipo lo scrub, che si vorranno utilizzare. In commercio ormai vi sono tantissime tipologie di prodotti simili ma è anche vero che può essere preparato comodamente in casa con ingredienti completamente naturali. La sua applicazione è preferibile effettuarla sulla pelle bagnata, ad esempio sotto la doccia, e deve essere estesa sul corpo come se si stesse facendo un massaggio.

I Poteri benefici dello Scrub: con semplici prodotti presenti in tutte le abitazioni è possibile avere tantissimi benefici. Ecco quali!

Abbiamo anticipato prima del fatto che lo scrub può essere prodotto anche in casa con prodotti perfettamente reperibili nelle abitazioni. Ma quali sono e come può essere preparato? Ci sono varie tipologie di scrub ma ne prendiamo in considerazione tre.

Il primo può essere prodotto prendendo tre cucchiai di cacao in polvere, tre cucchiai di sale grosso e quattro cucchiai di olio di mandorle dolci. Il cacao è un vero e proprio antiossidante quindi ha una funzione diretta di eliminazione dei radicali liberi che si trovano nell’organismo. Il sale grosso, invece, ha una funzione drenante e permettere di combattere la ritenzione idrica della pelle. Inoltre ha anche una funzione antinfiammatoria e lenitiva contro le infiammazioni. L’olio di mandorle dolci, invece, grazie alla presenza di molti acidi grassi riesce a prevenire le smagliature o le acne fungendo da vero e proprio integratore per la pelle.

Il secondo tipo di scrub, invece, è composto da due cucchiai di zucchero e due di yogurt bianco e naturale. Lo zucchero è un vero e proprio spazzino per la nostra pelle, in quanto elimina tutte le impurità e i punti neri donando alla pelle la morbidezza necessaria per essere sana e pulita. Lo yogurt, invece, utilizza i suoi fermenti lattici come un vero e proprio esercito in grado di rimuovere i batteri presenti nella pelle fino ad un soddisfacente livello di profondità.

Il terzo scrub, invece, è costituito da fondi di caffè, due o tre cucchiai di zucchero o sale grosso e tre cucchiai di olio di oliva. Mentre dei benefici di sale, olio e zucchero abbiamo già parlato per quanto riguarda il caffè questo ha un ottimo effetto anticellulite. L’applicazione sulla parte interessata o anche sulla pelle a buccia d’arancia ne favorisce il rinvigorimento e la lucentezza. Una precisazione è importante fare per quanto riguarda questo prodotto. Nonostante non sono segnalate controindicazioni potrebbe succedere che vi siano delle allergie al caffè. Per escludere questa evenienza è sufficiente applicare un po’ di crema su una piccola porzione di pelle. Se dopo un’ora non ci solo lesioni o rossori allora vuol dire che non esiste alcuna allergia.

Ma una volta reperiti tutti questi ingredienti come si preparano gli scrub?

Ebbene è importante iniziare a mescolare i vari ingredienti fino a che non si è riusciti ad ottenere la cremina. Dopo di che la si passa sul viso, o sulla zona del corpo interessata, con una rotazione circolare tipo massaggio e si lascia fare effetto per circa dieci minuti per poi sciacquare regolarmente con acqua tiepida. Questo trattamento può essere effettuato su ogni tipo di pelle e per una volta a settimana.

Prodotti come lo scrub stanno prendendo sempre più piede nei confronti della cura della pelle. Ma non si possono non citare anche gli effetti che una corretta alimentazione apporta nella creazione dello scudo naturale contro i raggi solari. E’ importante assumere cibi che contengono tanto Beta Carotene, in grado di prevenire anche le scottature. Così come anche una corretta idratazione è necessaria per mantenere la giusta elasticità e purezza della pelle.

E’ importante conoscere tutti questi semplici accorgimenti per non arrivare impreparati all’appuntamento con il tanto amato sole e prevenire quei brutti fastidi che sono scottature e irritazioni.

Corriamo, dunque, nella nostra dispensa a preparare lo Scrub naturale!

Commenta