7 passi per eliminare la cellulite in 30 giorni

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=UiDP7GsWQPc[/embedyt]

Il programma per liberarsi della cellulite in un solo mese porta via solo un’ora al giorno. Perché non partire subito, allora? Ecco in cosa consiste questa tecnica che permette di combattere questo fastidioso inestetismo della pelle.

1. Bagni di sale marino

Preparare un bagno caldo e aggiungere 200-500 g di sale marino. Se desiderate migliorare l’effetto anticellulite, utilizzate più sale. Dopo esservi immersi nell’acqua, potete risciacquare subito dopo la procedura o lasciare agire il sale per altri 30 minuti. Terminate con un massaggio a pressione leggera.

Durata: 15-20 minuti. Da effettuare una volta a settimana. Fate durare di meno il bagno salino, qualora sentiate irritazioni cutanee e pruriti.

2. Scrub corpo organico

Gli scrub esfolianti naturali possono migliorare la circolazione del sangue, lasciando la pelle liscia e sana. Prepararlo è molto semplice. Vi servirà 1 tazza di sale marino + 1/4 tazza di olio d’oliva o, se preferite, potete optare per l’opzione che prevede l’uso di 1 tazza di caffè macinato o caffè combinato con 1 tazza di zucchero o sale + poche gocce di olio d’oliva.
Applicare lo scrub sulla pelle ed avviare un massaggio con movimenti circolari dal basso verso l’alto. Potete effettuarlo, preferibilmente, in doccia o in sauna.

Durata: 10 minuti. Da effettuare due volte a settimana.

3. Allenamento mirato

Il modo più efficace per combattere la cellulite è quello di combinare una dieta sana con esercizi fisici, partendo dal programma ABL (disponibile in qualsiasi palestra). Comprende esercizi cardiovascolari e di forza, utili per addome, glutei e gambe. Potete provare allenamenti a casa, se non avete tempo per recarvi in palestra.
Indicazioni: posizionare le mani sul pavimento e assumere la stessa posizione di quando si effettua una flessione sulle braccia. Poi, piegate la gamba destra e portate il ginocchio allo stomaco. Raddrizzate la gamba e sollevatela da 12 a 20 centimetri dal pavimento. Ripetere con la gamba sinistra. Eseguite 3 serie e 8 ripetizioni.

Frequenza: alternare 2 giorni di lavoro con 1 giorno di riposo.
Durata: 40 minuti.

4. Olio di oliva e olio di pesce

L’olio d’oliva e l’olio di pesce sono ricchi di acidi grassi insaturi che aiutano il corpo a regolare il metabolismo lipidico, idratando la pelle e migliorandone l’elasticità. È possibile utilizzare 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva ogni mattina. Per quanto riguarda l’olio di pesce, lo si può utilizzare anche un paio di volte l’anno, fa veramente miracoli sulla pelle. In alternativa, potete ingerire degli integratori di olio di pesce in capsule, abbinate al cibo.

Frequenza: una volta al giorno.

5. Dieta sana e assunzione di acqua

Più proteine, fibre, carboidrati complessi e altri prodotti ricchi di acidi grassi polinsaturi: pollo, funghi e broccoli, che conferiscono all’organismo proteine, fibre e vitamine, ma solo 300 calorie per 100 g. Pertanto, è consigliabile mangiare meno pasta, alimenti salati, dolci, fast food, alimenti pronti e alcolici (un bicchiere di vino rosso occasionale va bene).
I 10 migliori alimenti anticellulite sono: banane, pompelmi, semi di girasole, zenzero, olio di pesce, olio d’oliva, cavolo, farina d’avena, avocado, uova.
Assunzione di acqua: bere 1,5-2 litri di acqua, bevanda essenziale per il corretto funzionamento del nostro sistema linfatico. Ricordate che la diminuzione del drenaggio linfatico è una delle cause principali della formazione della cellulite.

Frequenza: una volta al giorno.

6. Bevande che accelerano il metabolismo

I nutrizionisti considerano lo zenzero come uno dei migliori prodotti alimentari capaci di far perdere peso. Riduce il gonfiore, rimuovendo il liquido in eccesso dal corpo. Anche i limoni hanno la stessa funzione: aiutano i reni ad eliminare le tossine e regolano la digestione.

Frequenza: una volta al giorno.

7. Doccia e massaggio a contrasto

Usare guanti da bagno esfolianti per massaggiare le aree problematiche ogni volta che fate la doccia. Iniziate dai piedi e muovetevi verso l’alto, fino alle anche e ai glutei, effettuando un movimento circolare. Massaggiate le braccia dai polsi alle spalle, e poi arrivate alla pancia, al petto e alla schiena.
L’acqua calda e fredda alternate migliorano la circolazione sanguigna, rendendo la pelle liscia e setosa.

Come fare l’idroterapia calda e fredda: iniziate con acqua calda, poi aumentate lentamente aumentare la temperatura, fino ad arrivare all’acqua calda. Rimanete sotto l’acqua per 30-90 secondi. Abbassate la temperatura verso il freddo e restate sotto il getto per 30-90 secondi. Alternare acqua calda e fredda 3-5 volte. Terminate sempre con acqua fredda. Se effettuate il trattamento seguendo alla perfezione questi passaggi, vi sentirete piacevolmente energizzati.

Commenta